punto lucePunto luce “RIVOLUX: il valore dell’innovazione”

Risultato di un’esperienza concreta a fianco di installatori, architetti e progettisti, RIVOLUX di AVE inaugura un concetto di punto luce totalmente rinnovato, dove ciascuna componente anticipa e risponde alle esigenze di ogni singolo interprete della filiera elettrica, a partire da RIVOBOX.

Prime ed uniche scatole da incasso per pareti in cartongesso e muratura ad offrire la possibilità d’installare i supporti, i frutti e le relative placche da tre o da quattro moduli di tutte le principali Serie Civili, Rivobox consentono di trasformare un punto luce da tre moduli in uno da quattro, in due semplici mosse e senza costi aggiuntivi. Il cuore del brevetto “rivoluzionario” (brevetto depositato n° 239) è una speciale aletta metallica, che può essere facilmente piegata dall’installatore per aumentare l’interasse delle viti da 83,5 mm a 108,5 mm, senza opere murarie.

Qualora venga installata “male” la scatola nell’impiego da tre moduli e l’armatura e la placca non riuscissero a mascherare le imperfezioni, è sempre possibile il passaggio a quattro moduli. Il supporto e la relativa placca da quattro moduli copriranno il difetto, anche nel caso in cui il muro si dovesse sbrecciare durante il passaggio.

La versione per pareti in muratura presenta inoltre dei ganci per il fissaggio dell’armatura più bassi rispetto al bordo della scatola per rifilare il bordo stesso se una parte risultasse sporgente ad installazione ultimata (soluzione particolarmente indicata in ambienti dove sono presenti delle mattonelle).

Rispetto alle tradizionali scatole da incasso, che andrebbero estratte e sostituite, grazie a RIVOBOX i professionisti hanno a loro disposizione un prodotto che anticipa e consente di porre facilmente rimedio ai più frequenti imprevisti di cantiere, in favore di un guadagno sia in termini economici che di tempistiche.

Basta sistemi “fai da te”. La scatola RIVOBOX per cartongesso è predisposta per l’inserimento dell’accessorio blocca tubo corrugato (art. 25BTCG), un raccordo che permette di fissare le due sezioni di tubo corrugato più utilizzate nell’impianto elettrico (20 mm e 25 mm, fino ad un massimo di 10 tubi per scatola) evitandone lo sgancio durante le operazioni di cablaggio.

L’innovativo sistema di fissaggio tramite alette plastiche offre una doppia modalità d’installazione che dimezza i tempi di applicazione: è possibile installare la scatola da entrambi i lati della lastra. L’architettura a nido d’ape delle alette assicura una maggior tenuta di fissaggio al tramezzo. Non occorrono colle, stucchi e schiume poliuretaniche.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here