Eaton energy storage & control center (1)Eaton, società per la gestione dell’energia e l’importante produttore di autoveicoli Nissan hanno siglato un accordo per verificare la fattibilità dello sviluppo congiunto, dell’industrializzazione e della commercializzazione di sistemi per lo stoccaggio e il controllo dell’energia, sfruttando l’esperienza e le infrastrutture industriali di entrambe le società.

Un metodo conveniente per consentire un ampio accesso a fonti d’energia pulite in tutte le regioni del mondo è uno dei passi necessari per mitigare i cambiamenti climatici. Per consentirne la realizzazione è necessaria una combinazione di gestione elettronica dell’energia e software di controllo, energie rinnovabili e sistemi di stoccaggio stazionari in un unico sistema assemblato che possa essere installato negli ambienti più disparati.

Grazie ai numerosi anni di esperienza nella produzione di batterie e la pluriennale esperienza nella gestione dell’Energia elettrica, rispettivamente, Nissan e Eaton hanno tutti i numeri per impegnarsi nella sfida e questa collaborazione rappresenta una pietra miliare che, sfruttando tecnologie provate e collaudate, ne rende possibile la realizzazione.

Robert Lujan, Direttore Veicoli Elettrici, Nissan Global: “La durata delle batterie come unità di potenza supera di gran lunga la normale vita utile di un’automobile. Avendo prodotto per molti anni le nostre batterie elettriche per veicoli nei nostri siti di produzione all’avanguardia, questo schema ci permetterà di allungare la durata dei nostri attuali prodotti da 24 kWh, riducendo la necessità di utilizzare altre risorse del pianeta per produrre nuove batterie”.

Cyrille Brisson, Vicepresidente Marketing per le attività elettriche di Eaton in EMEA, ha aggiunto che “Questi sistemi agevoleranno in modo efficace l’adozione e la distribuzione su scala più ampia dei sistemi di generazione rinnovabili, offrendo alle persone un maggiore controllo sull’approvvigionamento e sul consumo di energia”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here