ConventionFiammL’annuale Convention riservata alla rete vendita FIAMM si è svolta quest’anno presso il prestigioso Miramonti Majestic Hotel di Cortina d’Ampezzo.

Oltre alla rete vendita legata al mercato Automotive del business Mobility Power Solutions, la riunione ha coinvolto anche i colleghi del business Reserve Power Solutions legato al mondo delle batterie industriali, coinvolgendo in totale una rete vendita di quasi trenta agenti provenienti da tutto il territorio nazionale.

Tra i numerosi incontri di lavoro previsti durante le diverse giornate di convention, condotti dal Vice Executive President Nicolò Gasparin assieme alle Direzioni Commerciali e Marketing, è stato effettuato l’intervento della Direzione FIAMM, nelle persone dell’Amministratore Delegato Stefano Dolcetta e del Direttore Amministrazione Finanza Controllo Giovanni Zola.

Il top management ha quindi colto l’occasione di anticipare i dati dell’esercizio 2015 evidenziando una crescita del fatturato di oltre il 6%, passando dai 584 milioni del 2014 ai 620 del 2015 per un raggiungimento di quota 620 milioni di euro. Questi risultati rappresentano un successo anche per i diversi business coinvolti che, durante il 2015, si sono distinti raggiungendo importanti risultati di crescita e di rafforzamento della presenza sul mercato.

In particolare il business Mobility Power Solutions (prodotti e soluzione per la mobilità di oggi e domani) ha chiuso il 2015 con il segno positivo sia per quanto riguarda la crescita dei volumi di circa il 7%, per un totale di quasi 8 milioni di pezzi venduti nel mondo, che per il fatturato, con un raggiungimento di una quota di 257 milioni di euro, pari al 10% in più rispetto al 2014. Tali risultati sono particolarmente significativi se si considera il contesto del mercato che, pur a fronte di una ripresa delle immatricolazioni di auto nuove, non ha ancora raggiunto i livelli pre-crisi.

Significativa in ogni caso la crescita del business OE, trainata dalle vendite di batterie per vetture dotate di sistemi Stop&Start. Il 2016 si presenta ricco di ulteriori sfide in ambito OE con l’approssimarsi dei nuovi limiti per le emissioni di CO2 cui dovranno attenersi le case auto dal 2020.

Per il comparto Aftermarket si sono superati i 4 milioni di pezzi venduti con un incremento delle esportazioni pari al 8,6 % . Sempre più partner esteri scelgono infatti FIAMM per i loro mercati grazie alla qualità dei prodotti offerti ed alla visibilità di un marchio sempre più conosciuto nel mondo.

Anche il business Reserve Power Solutions, con il suo storico know-how nel settore degli accumulatori industriali, ha chiuso il 2015 con il segno positivo. Il fatturato del Business ha superato i 180 milioni di euro con una crescita superiore al 6% nel mercato EMEA. Da segnalare l’ottima performance di vendita registrata in Cina (+61% vs 2014), segno dell’affermarsi del marchio FIAMM quale sinonimo di qualità ed affidabilità nei mercati internazionali.

Per Reserve Power Solutions le principali novità del 2016 sono rappresentate dal lancio sul mercato di tre rinnovate linee di prodotto: FLB dedicata al mercato UPS, SLA dedicata al mondo delle Utilities e mercato Telecom, senza dimenticare il restyling della gamma di batterie piccole ermetiche (SSLA).

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here