OLYMPUS DIGITAL CAMERAIl settore dell’efficienza energetica, non ancora del tutto sfruttato, racchiude in sé grandi potenzialità. Puntare sull’efficienza energetica rappresenta infatti un’opportunità per amministrazioni e privati di tagliare i costi delle bollette, ma soprattutto è un volano per il rilancio del comparto dell’impiantistica e di quello edile. Due vantaggi colti prontamente dalla Regione Puglia e dal Comune di Bari, i quali hanno elaborato numerosi progetti legati al miglioramento del patrimonio edilizio: nel capoluogo, ad esempio, sono in fase di realizzazione numerose opere di efficientamento che coinvolgono scuole, impianti sportivi comunali ed edifici pubblici. Dal punto di vista normativo, sono state varate direttive regionali in campo urbanistico ed edilizio, che regolamentano la realizzazione degli immobili, vincolandola a parametri rigorosi e a standard di efficienza energetica avanzati. In questo territorio, così sensibile al tema della riqualificazione energetica, Senaf organizzerà Proenergy, l’evento professionale di informazione e formazione dedicato all’efficienza energetica e alle energie rinnovabili, che si terrà alla Fiera del Levante di Bari dal 27 al 29 novembre 2014.

La fieraconvegno sarà suddivisa in tre quartieri, ognuno dedicato a un determinato ambito tecnologico: ER-Energie Rinnovabili per le fonti rinnovabili e i consumi energetici degli edifici, TC-Termoidraulica Clima per climatizzazione, riscaldamento e idronica e SD-Soluzioni Domotiche per l’edificio intelligente. Al centro di ciascun quartiere verrà allestita l’Arena  dell’Edificio Intelligente, dove saranno presentate le best practice ed evidenziati i prossimi sviluppi nell’interazione tra le componenti necessarie per la costruzione dell’edificio.

Non mancheranno preziose occasioni per conoscere tutti gli aspetti della sostenibilità e del risparmio energetico. Proenergy, infatti, attraverso le Unità Dimostrative e le Piazze dell’Eccellenza, offrirà numerosi focus di approfondimento sulle tecnologie ad alta efficienza, con workshop, dimostrazioni pratiche e incontri formativi dedicati, ad esempio, a pompe di calore, sistemi ibridi, minienergie rinnovabili e automazione dell’edificio.).

“Per Proenergy volevamo una sede che fosse inserita in un contesto propositivo sul fronte delle politiche di efficienza energetica e che potesse essere punto di riferimento per il Centro Sud Italia e per il Bacino del Mediterraneo. Bari ci è sembrata sin da subito il luogo ideale proprio per la capacità di essere il centro da cui parte il rinnovamento dell’intera Puglia e un modello per le altre regioni – commenta Emilio Bianchi, Direttore di Senaf – Nonostante la forte proattività delle istituzioni locali, spesso però le imprese del comparto, che operano sul territorio, si trovano impreparate ad affrontare questa sfida. Come emerge da una nostra indagine interna, infatti, sei aziende su dieci lamentano la carenza di formazione del proprio personale. Per far fronte a questa necessità, Proenergy, grazie alla sua formula innovativa, dà agli operatori del Sud Italia concrete occasioni di aggiornamento sulle tecnologie per l’efficienza energetica, sulla loro applicazione e corretta installazione, nonché sull’evoluzione della normativa. Senza trascurare l’importanza della domotica nel controllo dei consumi e nell’aumento del comfort abitativo”. 

 

 

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here