Bluee+RittalCon il nome “Blue e+”, Rittal lancia sul mercato una generazione completamente nuova di condizionatori. Per aumentare l’efficienza energetica in modo significativo, l’azienda ha implementato nella nuova linea una tecnologia ibrida innovativa, utilizzata per la prima volta nei sistemi di raffreddamento della quadristica. Questa tecnologia opera insieme a un sistema condizionatore-compressore abbinato ad un heat-pipe (condotto termico) che fornisce un sistema di raffreddamento passivo. Il compressore entra in funzione solo quando il raffreddamento passivo non è sufficiente. La strategia di controllo del funzionamento ibrido consente un significativo aumento dell’efficienza, soprattutto a carico parziale. Una unità “Blue e+” è sei volte più efficiente di un condizionatore tradizionale con carico parziale del 15% in modalità heat-pipe puro. Ad un carico parziale del 65%, i sistemi compressore-heat pipe operano in modalità ibrida con una efficienza quattro volte superiore a quella di una unità tradizionale. Anche l’efficienza energetica in modalità compressore puro è molto elevata nella nuova gamma, grazie ai motori DC integrati sia nei ventilatori che nel compressore. Le unità “Blue e+” coprono un campo di potenze fino a 6.000 Watt (fino a 4.000 watt nelle versioni precedenti) e sono utilizzabili con temperature comprese tra -30 e +60 °C.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here