foto_ELE_07_dwCon la quinta edizione Elettromondo, in calendario dal 14 al 16 aprile 2016 alla Fiera di Padova, raggiunge la sua piena maturità e completezza facendo convergere il settore elettrico e termoidraulico in un unico evento fieristico.

Integrazione e convergenza del comparto sono le due parole chiavi che hanno mosso gli organizzatori nel ripensare all’edizione 2016, consapevoli che gli operatori del settore richiedono sempre più una maggiore multidisciplinarietà e capacità di integrazione tra le tecnologie del settore elettrico e termoidraulico.

La manifestazione fieristica conserva come da sua tradizione le caratteristiche delle edizioni precedenti riconducibili ai prodotti e ai servizi più innovativi del comparto elettrico con l’aggiunta del nuovo Spazio Termomondo, già presente dall’edizione 2014, ma oggi rinnovato ed integrato con una sua autonomia ed identità.

In questo nuovo settore, vero cuore pulsante della manifestazione, troveranno spazio le nuove tecnologie impiantistiche ad integrazione del materiale elettrico, della climatizzazione e del riscaldamento, gli accessori e le attrezzature per la termoidraulica e una maggiore attenzione dedicata all’its. La sinergia da sviluppare per la nuova edizione è tutta concentrata nelle nuove professionalità da incontrare ai quali è richiesta una sempre maggiore competenza e capacità di integrazione tra i due comparti.

Come per le edizioni precedenti Elettromondo darà voce agli esperti del settore in alcuni momenti convegnistici e di workshop di alta professionalità che rappresentano dei momenti formativi e occasioni di approfondimento professionale di interesse per i visitatori. Nei prossimi mesi nel sito della manifestazione ci saranno le anticipazioni dei temi trattati.

La manifestazione grazie ad una mirata campagna di comunicazione porterà in fiera il target di professionisti ed operatori del settore: installatori elettrici ed idraulici, impiantisti, progettisti e tecnici.

Come per le precedenti edizioni la fiera sarà ad ingresso gratuito con registrazione obbligatoria.

 

 

 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here