Libretto impiantoLa sicurezza delle persone è a rischio in 12 milioni di case italiane. Molti impianti non sono mai stati controllati, altri sono obsoleti e non a norma. Il primo passo per una maggiore sicurezza è la consapevolezza dei rischi che si corrono: per avere sotto controllo la salute del proprio impianto e quindi ridurre incidenti domestici e consumi, il consumatore potrà richiedere al proprio installatore il Libretto d’Impianto Elettrico, un documento gratuito che per la sua seconda edizione ha ottenuto il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico, utile da associare all’abitazione per prevenire incidenti e contenere i consumi, tracciando le scadenze di controlli e attività di manutenzione.

Una cultura della prevenzione dei rischi elettrici già avviata con il controllo delle caldaie è una buona prassi oggi diffusa che Prosiel, associazione senza scopo di lucro che riunisce i principali attori della filiera elettrica si propone di estendere anche all’ambito elettrico: «con il Libretto d’Impianto Elettrico Prosiel vuole promuovere la sicurezza e l’innovazione elettrica in linea con la crescente diffusione all’interno delle nostre case di elettrodomestici sempre più potenti negli ultimi anni – spiega Luca Bosatelli, Presidente Prosiel – oltre a offrire all’utente finale una maggiore consapevolezza sull’impianto elettrico, informandolo in merito al corretto utilizzo e alla corretta manutenzione, promuovendo anche l’ammodernamento di impianti obsoleti per massimizzare l’efficienza energetica e la sicurezza».

Impegnata dal 2000 nella promozione della sicurezza e dell’innovazione elettrica, Prosiel è attiva nella diffusione di una nuova buona pratica per installatori e proprietari o inquilini delle abitazioni che riconoscono l’importanza di attestare la sicurezza dell’impianto attraverso questo libretto, un documento volontario, che funzionando come una “carta di circolazione” dell’impianto ne testimonia la conformità.

Il Libretto d’Impianto Elettrico contiene tutte le istruzioni d’uso e manutenzione delle apparecchiature che formano l’impianto, le relative garanzie, e ogni informazione fornita dall’impresa installatrice per la sua migliore gestione affinché l’utente abbia la possibilità di ottenere le migliori prestazioni previste e adempiere i suoi obblighi di legge in ambito di manutenzione, attraverso controlli programmati legati alla sicurezza degli impianti in conformità con l’articolo 8 del Decreto Ministeriale 37/08.

All’interno del libretto viene anche annotata la frequenza prevista dall’impresa installatrice per gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria affinché l’impianto mantenga le caratteristiche di sicurezza e di prestazione di progetto. Il libretto d’impianto e i suoi allegati devono essere conservati con diligenza per essere trasmessi al futuro utente dell’impianto.

Sul sito di Prosiel è disponibile anche un test di autodiagnosi per verificare lo stato di salute dell’impianto elettrico di casa.

Per scaricare il libretto:
http://www.prosiel.it/libretto-impianto-elettrico

Per effettuare il test di autodiagnosi dell’impianto di casa:
http://www.prosiel.it/test-di-autodiagnosi-impianto-elettrico-prosiel

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Inserire questo codice*: captcha 

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here