One50EvoUrbaco2Il nuovo dissuasore di Urbaco è in grado di arrestare due camion lanciati a 80 km/h.

Azienda del Gruppo Came leader nel settore del controllo degli accessi, della pianificazione urbana e della gestione automatizzata dei flussi di traffico veicolare, Urbaco ha realizzato ONE50 EVO, il nuovo dissuasore retrattile automatico concepito per controllare l’accesso ai siti sensibili e proteggere i punti di accesso strategici dagli attacchi terroristici.

Composto da una testa grezza in acciaio con elevatissima resistenza agli urti, rivestita da una camicia in acciaio inox, ONE50 EVO è il primo dissuasore al mondo ad essere stato sottoposto a due crash-test consecutivi con due camion differenti di tipo N3C e N2A, secondo le più recenti norme internazionali (IWA 14-1:2013 et PAS68:2013). I crash-test, eseguiti da HORIBA MIRA (Regno Unito), società leader mondiale nei test su veicoli, hanno dimostrato la resistenza e l’elevato grado di sicurezza del dissuasore ONE50EVO rimasto operativo anche dopo aver arrestato due camion “ariete”, richiedendo solo la sostituzione del rivestimento danneggiato dall’impatto.

ONE50EVO è infatti dotato di un sistema innovativo a camicia intercambiabile che consente di personalizzare l’estetica dei punti di accesso e riparare le teste danneggiate in meno di cinque minuti. Questa nuova soluzione permette di sostituire la camicia sul posto, in modo semplice, rapido e senza alcun mezzo di sollevamento.

ONE50 EVO è costituito da tre parti strutturali – il cassone, la testa rivestita e la piastra di finitura – ed è movimentato da un gruppo idraulico separato, con un tempo di risalita di 5/7 secondi (1,5 secondi nella funzione E.F.O. (Emergency Fast Operation). Il dissuasore dispone di pompa manuale che ne permette la risalita in caso di emergenza.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here