SolarWorldCrescitaLa SolarWorld AG conferma nella relazione interinale del Gruppo le cifre di bilancio preannunciate per la prima metà del 2015. Da gennaio a giugno di quest’anno l’azienda ha aumentato a livello di gruppo le proprie vendite di moduli solari e kit del 32% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente portandole a 440 MW (prima metà 2014: 333). Forza trainante di questo sviluppo è stato il mercato solare statunitense su cui SolarWord ha raddoppiato la propria quota di vendite nei primi sei mesi del 2015. Il business statunitense ha fatto registrare una percentuale del 52% nel volume di vendite di moduli e kit a livello di gruppo. SolarWorld è riuscita ad aumentare la percentuale di moduli ad alte prestazioni nell’ambito delle vendite totali. Il fatturato del Gruppo è cresciuto del 40% raggiungendo 320,0 (prima metà del 2014: 228,1) milioni di €, con una crescita sovraproporzionale rispetto al volume di vendite. Il risultato al netto di interessi, imposte e ammortamenti (EBITDA) è cresciuto nei primi sei mesi del 2015 a 9,9 (prima metà 2014: 1,1) milioni di €. Il risultato al netto di interessi e imposte (EBIT) è salito a -12,2 (prima metà 2014: -19,1) milioni di €. Le cifre comparative dell’anno precedente sono rettificate da effetti straordinari. Le misure di riduzione dei costi e crescita dell’efficienza adottate in tutte le sedi del Gruppo hanno contribuito notevolmente al miglioramento del campo operativo.
Buon inizio nella seconda metà del 2015 con nuovi ordini di grandi dimensioni. Le quantità vendute dal mese di luglio e il portfolio ordini 2015 attuale ammontano già a oltre 500 MW. L’azienda ha acquisito in misura crescente contratti di fornitura per grandi progetti internazionali. Il maggiore ordine singolo copre un volume di 50 MW per un progetto in Asia Centrale.
Il Dr.-Ing. E. h. Frank Asbeck, CEO della SolarWorld AG, ha dichiarato: “Le nostre cifre per la prima metà dell’anno mostrano che siamo sulla buona strada per raggiungere le nostre previsioni. Nei restanti mesi di quest’anno concentreremo i nostri sforzi sul proseguimento di questo trend di crescita e ridurremo ulteriormente i costi al fine di raggiungere un risultato operativo positivo per tutto il 2015 come previsto. Per il nostro successo commerciale futuro continueremo ad investire nelle nostre sedi in tecnologie ad alte prestazioni. Nella prima metà dell’anno abbiamo stabilito nuovamente un record mondiale in termini di rendimento. A partire dall’ultimo trimestre offriremo inoltre moduli solari bifacciali che non sono soltanto particolarmente robusti e duraturi, ma utilizzano anche la luce indiretta sul retro del modulo per produrre energia elettrica, cosa che consente un maggiore rendimento fino al 25%”.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here