Ḕ stata pubblicata la Guida CEI 81-28 “Guida alla protezione contro i fulmini degli impianti fotovoltaici”.

La Guida rappresenta l’applicazione pratica della serie di Norme CEI EN 62305 agli impianti fotovoltaici e definisce quando e quali misure di protezione sono necessarie, dove e come devono essere installate.

Le prescrizioni riguardano unicamente gli impianti FV connessi alla rete elettrica del distributore; sono esclusi gli impianti per servizio isolato e gli impianti di produzione trasportabili.

Gli impianti fotovoltaici considerati sono sia quelli installati su edifici (in copertura, su facciata, parapetti, frangisole, ecc.) sia quelli installati su serre, pergole, tettoie, pensiline, barriere acustiche e strutture temporanee. Entrambe queste tipologie sono indicate come “impianti fotovoltaici a tetto”. Gli impianti installati a terra invece, sono indicati come “impianti fotovoltaici a terra”.

In particolare, per gli impianti FV a tetto sono fornite le prescrizioni contro la fulminazione diretta, sul tetto di edifici o strutture con o senza LPS; per gli impianti FV a terra, oltre alle generalità, vengono fornite le prescrizioni sia per impianto “non esposto” che per  impianto “esposto”. Sono inoltre dettagliate le indicazioni per l’installazione dei limitatori di sovratensione (SPD), comprensive di schemi e aspetti di manutenzione. Infine un allegato fornisce utili esempi di applicazione.

La Guida CEI 81-28 è in vendita al prezzo di copertina di € 50,00 (prezzo Soci  € 40,00).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here