SmaInverterIl Board di SMA Solar Technology AG incrementa le previsioni di fatturato ed il risultato operativo per il 2015.
Le nuove previsioni ipotizzano un fatturato compreso fra 800 e 850 milioni di Euro (precedentemente: da 730 a 770 milioni di Euro) e un risultato operativo (EBIT) compreso fra –25 e 0 milioni di Euro (precedentemente: da –30 a –60 milioni di Euro). I motivi per cui il Board attribuisce l’incremento delle previsioni sono lo sviluppo del mercato mondiale degli inverter fotovoltaici, un significativo miglioramento della competitività di SMA e un quantitativo di ordini che si mantiene elevato.

“Nel 2015 la richiesta di inverter fotovoltaici a livello mondiale ha avuto uno sviluppo superiore a quello inizialmente previsto. Lo sviluppo positivo è determinato principalmente dai mercati esteri, soprattutto quello nordamericano. Il mercato tedesco del fotovoltaico gioca ormai un ruolo solo marginale a causa della politica energetica adottata dal Ministero Federale dell’Economia. L’internazionalizzazione e l’introduzione di nuovi prodotti ci hanno consentito di beneficiare della crescita del mercato internazionale e di incrementare la nostra quota di mercato. La realizzazione coerente di misure volte alla trasformazione dell’azienda e le alleanze strategiche con Danfoss e Siemens aumenteranno ulteriormente la nostra competitività. Su queste basi e grazie all’elevato quantitativo di ordini, possiamo incrementare le previsioni di fatturato per il 2015 a 800-850 milioni di Euro e prevediamo un risultato da –25 a 0 milioni di Euro”, spiega Pierre-Pascal Urbon, CEO e CFO di SMA.

Secondo Urbon il risultato del primo semestre rispetterà le previsioni del Board con un fatturato stimato superiore a 420 milioni di Euro e un risultato operativo (EBIT) di circa –15 milioni Euro (fatturato: da 400 a 450 milioni di Euro, EBIT: da –15 a –25 milioni di Euro).
In base a studi attuali eseguiti da IHS e GTM Research, SMA è leader mondiale del mercato degli inverter fotovoltaici sulla base del fatturato. Con una quota di mercato del 24%, l’azienda è leader anche nell’importante mercato americano come afferma GTM Research.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here