Produzione SolarWorldSolarWorld AG, il più grande produttore nel settore dell’energia solare d’Europa, amplierà la produzione di Arnstadt (Germania) realizzando qui anche lingotti solari. Inoltre, il gruppo solare riadatta completamente la produzione di celle con la tecnologia ad alta efficienza PERC.
Questo è stato annunciato dal presidente del consiglio di amministrazione Dr.-Ing. E.h. Frank Asbeck in occasione del primo anniversario di SolarWorld Industries Thüringen ad Arnstadt.

A marzo 2014, SolarWorld ha acquisito la produzione tedesca di celle e moduli della Bosch Solar Energy AG. Oggi, la produzione di celle solari e moduli ad Arnstadt, in Turingia, è al massimo della sua capacità. I lingotti sono cristalli di silicio che vengono estratti dalla massa fluida di silicio fuso. La capacità produttiva annua di Arnstadt sarà pari a circa 500 megawatt. Il taglio dei blocchi di silicio in wafer ultrasottili sarà effettuato presso la seconda sede di produzione dell’azienda a Freiberg. Parallelamente, nella produzione di celle di Arnstadt, SolarWorld applicherà la tecnologia PERC (Passivated Emitter Rear Cell) estendendola dalla linea pilota all’intera produzione di 700 megawatt.

La tecnologia PERC, attraverso nuovi processi di rivestimento sui lati anteriori e posteriori alle celle solari, porterà a gradi di rendimento decisamente superiori. Nella produzione statunitense di Hillsboro, l’azienda produce già esclusivamente celle PERC. A Freiberg, la produzione di celle quest’anno sarà adeguata a questa tecnologia.
All’inizio dell’anno, SolarWorld, con un grado di rendimento del 21,42 percento, ha segnato il record del mondo per le celle solari PERC prodotte industrialmente.
In Germania e negli Stati Uniti, SolarWorld dispone intanto di una capacità produttiva decisamente superiore ad un gigawatt per tutte le principali fasi di produzione a valore aggiunto. Incluso l’incremento mirato del grado di rendimento mediante adattamento alla PERC, la capacità produttiva di moduli di tutto il gruppo sale a 1,6 gigawatt.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here