EcoStruxureSchneider Electric (Stezzano, BG), leader globale nella digitalizzazione della gestione dell’energia e dell’automazione, ha presentato recentemente in occasione dell’edizione 2019 di European Utility Week EcoStruxure™ DERMS – Distributed Energy Resource Management System.

Il nuovo scenario energetico ha tre caratteristiche: è più decarbonizzato, più decentralizzato e più digitalizzato. I consumatori vogliono avere più controllo sulle loro scelte per il futuro, e con le loro nuove esigenze stanno facendo crescere l’utilizzo di risorse energetiche distribuite (DER). Questa crescita sta avendo effetti dirompenti sull’operatività delle utility, sulla loro capacità di pianificazione, e in generale sul settore dell’energia. Schneider Electric con EcoStruxure™ DERMS propone una soluzione focalizzata in specifico sulla rete elettrica per aiutare ad affrontare con successo questo cambiamento.

Avendo come elemento centrale l’ottimizzazione dei vincoli di rete, EcoStruxure DERMS crea un modello degli asset, calcola la hosting capacity, monitora l’attività, prevede lo stato futuro della rete, ne ottimizza il controllo e permette l’abilitazione di nuovi servizi.

Ottimizzazione per tutti gli asset DER

EcoStruxure DERMS fornisce analisi e controllo centralizzati per tutti i tipi di risorse distribuite, a prescindere dalla proprietà, per creare valore per la rete e per tutti gli attori coinvolti. Con l’evoluzione dello scenario delle risorse energetiche distribuite, DERMS permette alle utility di orchestrare efficacemente la generazione distribuita e fornire elettricità, migliorando allo stesso tempo la sicurezza, l’affidabilità e la qualità del servizio.

L’approccio centralizzato consente anche di avere visibilità sulle attività DER aggregate e individuali, a livello di sistema o a livello locale, permettendo a chi si occupa di operatività e pianificazione di ottimizzare le risorse DER per risolvere problemi nell’immediato e prevenire possibili violazioni dei vincoli di rete.

Una soluzione flessibile e sostenibile

Pensata per offrire flessibilità e scalabilità, EcoStruxure DERMS può supportare ogni tipo di progetto: da piccole sperimentazioni proof-of-concept a implementazioni su larga scala che richiedano sia controllo diretto sui device sia integrazione con aggregatori di terze parti.

La costante espansione dell’adozione delle DER rende sempre più importante il coordinamento tra gli operatori dei sistemi di trasmissione e di distribuzione. EcoStruxure DERMS offre la flessibilità necessaria a gestire tutte le tipologie, le quantità e le proprietà delle risorse energetiche distribuite. Coordinando gruppi DER, aggregati e singole entità, la soluzione automatizza la gestione dei picchi di carico, il load relief, l’ottimizzazione dei livelli di tensione e della potenza reattiva.

Una soluzione pensata per gli operatori dei sistemi di distribuzione (DSO)

Progettata e realizzata per le esigenze tecniche, di processo e di business dei DSO, EcoStruxure DERMS aiuta nell’operatività, nella progettazione, nella pianificazione e nell’innovazione della rete. La soluzione amplifica il valore delle risorse distribuite attraverso la gestione dei vincoli di rete, ottimizzando gli investimenti, massimizzando l’interconnessione delle DER, migliorando il coinvolgimento dei clienti e la customer satisfaction.

“In tutto il mondo servono infrastrutture elettriche che possano gestire in modo sicuro, affidabile e economicamente conveniente la crescente adozione di energia distribuita” ha commentato Scott Koehler, Schneider Electric Vice President of Smart Grid Strategy & Innovation. “EcoStruxure™ DERMS offre un’ampia gamma di funzionalità e approcci di implementazione, per aiutare le utility nel loro percorso di trasformazione digitale”.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here