Signify dà nuova vita al Toyota Stadium con soluzioni di illuminazione LED

illuminazione LEDSignify dà nuova vita al Toyota Stadium di Aichi grazie alla combinazione di soluzioni di illuminazione LED connessa e robotica

Signify (Euronext: LIGHT), precedentemente nota come Philips Lighting, leader globale nel settore dell’illuminazione, ha fornito al Toyota Stadium di Aichi, in Giappone, un innovativo sistema di illuminazione LED connessa per impianti sportivi. Interact Sports, questo il nome del sistema di smart lighting, ha fatto del campo da gioco giapponese il primo stadio a trarre vantaggio dai benefici dell’illuminazione LED connessa grazie alla linea di prodotti ad alta prestazione Philips ArenaVision. Inoltre, il progetto si distingue per l’applicazione di tecniche di misurazione robotizzata durante l’intera fase di progettazione dell’impianto.

L’innovativo metodo di misurazione robotizzata è infatti parte integrante del progetto di Signify. Non solo assicura la riduzione dei tempi di installazione, ma ne migliora anche significativamente la precisione rispetto ai metodi tradizionali.

La completa gestione del fascio dei proiettori, dell’illuminazione orizzontale, della temperatura del colore e del rendering sono solo alcune delle funzionalità possibili. Infatti, Philips ArenaVision si integra perfettamente con un sistema ricco di funzionalità – tra cui il design dell’illuminazione tramite software, la visualizzazione in 3D e le riprese video – e concepito specificatamente per soddisfare le esigenze specifiche degli impianti sportivi.

Già operativo in numerosi stadi in tutto il mondo, questo innovativo sistema di illuminazione LED connessa assicura un’esperienza altamente immersiva, grazie all‘accurata integrazione dei proiettori in grado di alternare i colori creando differenti sequenze cromatiche e un’atmosfera sempre nuova per il massimo intrattenimento dei tifosi.

Inoltre, è in grado di soddisfare i più recenti standard di teletrasmissione Ultra-HD 4K riducendo lo sfarfallio, mentre parallelamente rende possibile i replay di azioni in slow motion, affinché i telespettatori possano vivere fino in fondo e senza spiacevoli interruzioni tutto ciò che succede in campo comodamente dal proprio salotto.

Il Toyota Stadium, in grado di ospitare fino a 45.000 spettatori, ha integrato i preesistenti proiettori con ulteriori 554 apparecchi d’illuminazione LED ad alta efficienza energetica. Inoltre, l’utilizzo dell’innovativo software Interact Sports permette di controllare le soluzioni Philips LED ArenaVision migliorando la gestione dell’illuminazione del campo di gioco. Infine, ben 7 distinte varianti di distribuzione della luce consentono di personalizzare l’illuminazione e scegliere la variante più adatta in base all’azione di ciascun giocatore.

Ad oggi, il Wanda Metropolitano dell’Atlético Madrid e l’Allianz Stadium della Juventus sono tra gli stadi che hanno già implementato Interact Sports.

Nello specifico, in Italia, nell’Allianz Stadium della Juventus sono stati installati 48 proiettori in totale, di cui 30 Philips Vari-Lite VL6000 e 18 Philips Vari-Lite VL4000, collegati alla console grandMA3, per la completa gestione di ciascun apparecchio direttamente dalla postazione di controllo. La console, inoltre, permette di personalizzare gli effetti delle luci di intrattenimento, ricreando suggestive palette cromatiche ed atmosfere uniche per massimizzare il coinvolgimento degli spettatori.

Il risultato è una migliore esperienza di entertainment del tifoso presente allo stadio, del tutto inedita nel panorama italiano, che assicura la trasformazione del campo e delle aree hospitality in ambienti accoglienti e scenografici, trasformando la luce stessa in uno dei principali veicoli di comunicazione.

Richiedi maggiori informazioni










Nome*

Cognome*

Azienda

E-mail*

Telefono

Oggetto

Messaggio

Ho letto e accetto l'informativa sulla privacy*

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.